PARTECIPAZIONE PARCO OVEST

Se il buon giorno si vede dal mattino …
Giovedì sera si è svolto il primo INCONTRO “PARTECIPATIVO” sull’Ambito di Trasformazione 20 (cementificazione Parco Ovest).
NE SAPEVATE QUALCOSA?

Bè, magari i residenti del quartiere interessato…
visto che l’incontro con gli assessori Angeloni e Valesini è stato riservato alle sole reti di quartiere San Tomaso e Villaggio degli Sposi.
Ai cittadini non residenti nei suddetti quartieri che – avendo per caso saputo dell’evento – hanno chiesto il link per poter partecipare o anche solo poter ascoltare (per motivi legati all’emergenza Covid l’incontro si è svolto via Meet) non è andata molto bene:
qualcuno lamenta di aver ricevuto il link dal comitato di quartiere ma di essere stato respinto dall’Amministratore della serata (il Comune), qualcun altro, dopo averne fatto richiesta all’Operatrice Servizio Reti del Comune, ha atteso invano per tutto il giorno di ricevere il link, senza risultato.
Alla fine una RISPOSTA per tutti è arrivata:
< < Buongiorno XXX,
dal punto di vista organizzativo sicuramente ci sono margini di miglioramento, mi dispiace averle procurato un disagio con l’attesa del link.
Questo che segue è il messaggio di chiarimento condiviso con tutte le persone che avevano fatto richiesta, le quali – se residenti o aventi attività nel quartiere – sono invitate a partecipare ai prossimi incontri delle Reti.
All’incontro di ieri hanno partecipato tutte le realtà che continuativamente frequentano gli appuntamenti delle Reti di questi due quartieri:
“L’incontro di ieri sera era stato proposto come incontro degli assessori con le reti di quartiere di San Tomaso e Villaggio Sposi e dunque rivolto a residenti e realtà che con continuità partecipano alla vita delle reti stesse. Non si trattava dunque di un incontro allargato a tutti i residenti e ai gruppi del quartiere e della città, come alcuni avevano forse inteso.
Vale naturalmente l’invito per i RESIDENTI e le REALTÀ DEL QUARTIERE a partecipare ai prossimi incontri di rete e alla vita stessa della Rete di quartiere, sapendo peraltro che gli assessori realizzeranno assemblee pubbliche nei prossimi mesi sui temi del Parco Ovest.” > >
MORALE DELLA FAVOLA:
o ti lasci intruppare in una rete di quartiere o il tuo diritto a “partecipare” si riduce al lumicino.
Ma, anche facendo parte di una Rete, o abiti lì dove la trasformazione avverrà oppure …
Come se si trattasse soltanto di una questione di vicinato e non DELLA CITTÀ.
QUALE PARTECIPAZIONE: anche i prossimi incontri saranno riservati ad un pubblico scelto (dal Comune)?
Se il buon giorno si vede dal mattino …

BergamoBeneComune